gototopgototop
ItalianoEnglish
Divulgazione Masterclass MASTERCLASS di Silvia Lanzalone. Suoni scolpiti | musica disseminata. Dalle sculture sonore alla web-opera

Martedì 26 e Mercoledì 27 aprile 2022. Conservatorio di Musica “L. Canepa” di Sassari. La masterclass affronta la descrizione di un percorso creativo rivolto alla realizzazione di opere musicali caratterizzate da uno stretto legame con la tecnologia e dalla sperimentazione di criteri estetici ed espressivi originali.

SilviaLanzalone2019 Foto1 M.C.Valeri quad

©M.C.Valeri 

La masterclass affronta la descrizione di un percorso creativo rivolto alla realizzazione di opere musicali caratterizzate da uno stretto legame con la tecnologia e dalla sperimentazione di criteri estetici ed espressivi originali. L’elaborazione e la trasformazione del suono, unitamente alla manipolazione del ‘corpo sonoro’, hanno animato l’autore verso la produzione di opere acusmatiche ed elettroacustiche, ‘strumenti musicali aumentati’, ‘installazioni d’arte elettroacustica’, ‘installazioni interattive e adattive’, caratterizzate da gestualità rinnovate e sonorità trasfigurate che sottendono e propongono anche nuovi modi di percepire e di ascoltare la musica.
Nel corso della masterclass saranno illustrate le diverse produzioni musicali sviluppate da Silvia Lanzalone nel corso di oltre un ventennio, dalle ‘sculture sonore’ fino alla più recente hop(e) points, web-opera audiovisuale, ideata e prodotta nel 2021 durante una delle più estese pandemie della civiltà globalizzata, in cui la necessità di distanziamento fisico ha reso indispensabili nuove forme di comunicazione e nuove forme d’arte digitale.

icon LOCANDINA Masterclass (317.95 kB)

 

Bio
Silvia Lanzalone (Salerno 1970), compositrice e ricercatrice, è autrice di opere acusmatiche, elettroacustiche e audiovisuali, web-opere, strumenti aumentati, sculture sonore, installazioni musicali interattive e adattive. La sua musica, prevalentemente realizzata con sistemi informatici ed elettroacustici, è rivolta all'elaborazione del suono in tempo reale e ai criteri di interattività con il pubblico e con l’ambiente, reale o virtuale. Tale attività creativa si sviluppa nell’arco di oltre vent’anni all’interno di un contesto di ricerca sulla ‘nuova liuteria musicale’ portato avanti dal CRM-Centro Ricerche Musicali di Roma, presso cui collabora dal 1997 in qualità di compositore e ‘computer music specialist’.
Le sue opere sono eseguite in festival internazionali e sono edite da Ars Publica, Taukay e Suvini Zerboni. Ha pubblicato su riviste e in testi specialistici (Utet Università, Computer Music Journal, Organized Sound, Syrinx, Music@, Equipèco, Le Arti del Suono, d.a.t.-divulgazioneaudiotestuale) e tenuto seminari, masterclass e convegni presso Conservatori e altre istituzioni in Italia e all’estero. È docente di Composizione Musicale Elettroacustica presso il Conservatorio "O. Respighi " di Latina e docente di Estetiche e Pratiche delle Nuove Tecnologie Musicali presso l’Università RomaTre. Sito web: www.silvialanzalone.it