gototopgototop
ItalianoEnglish
Attività Grandi eventi Una Città da Ascoltare - G8 Summit
L’Aquila, 8 luglio 2009

Una Città da Ascoltare - G8 Summit

Caserma della Guardia di Finanza

Alla presenza dei Capi di Stato e di Governo e delle loro delegazioni - G8 Summit 2009

Una città da ascoltare è la testimonianza dell'intensa atmosfera culturale e artistica che ha reso L'Aquila così eccezionalmente viva: una città che oggi non possiamo vedere ma che possiamo ascoltare. Una rappresentanza ad ampio spettro delle forze artistiche, intellettuali, scientifiche e tecnologiche della Città e della Regione ha contribuito alla realizzazione di questo evento interdisciplinare in cui il profilo multiforme della comunità locale può essere identificato tanto bene quanto la significativa e determinata partecipazione dei giovani al progetto. Il culto della tradizione e lo slancio verso l'innovazione rappresentano insieme la vita e l'anima della Città, fondendosi danno vita a una maestosa partitura corale, una serie di variazioni sul tema dell'Inno, un brano che dà voce e forma alle aspirazioni e alle speranze di una comunità.

Evento spettacolare in quattro momenti (brochure)

Lungo il viale

  • ANTHEMS PROMENADE - La passeggiata degli inni nazionali-Installazione Sonora d'arte con Olofoni
  • HYMNS - Una piazza virtuale. Composizione polifonica sui temi degli inni nazionali di Michelangelo Lupone

Nel foyer dell'auditorium

  • MUSICA IN FORMA. Installazione Sonora d'arte con Planofoni®

Opere di Michelangelo Lupone e Licia Galizia

Nell'auditorium

  • VOICES - Concerto lirico-sinfonico

Opere di Rossini, Mozart, Verdi, Puccini.

 

Partner e riferimenti: G8 Summit 2009, Protezione civile, Conservatorio Casella - Dipartimento MNT, ISA - Istituzione Sinfonica Abruzzese.

Progetto grafico e immagine: Orto Onirico – strategia e immagine globale, Roma.

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.