gototopgototop

Ideazione e progetto: Michelangelo Lupone
Prima presentazione: Musica a tre dimensioni MusicaScienza, Roma 3-9 giugno 2002
Feed-Back per tre Feed-Drum® e meta elettronica di Michelangelo Lupone

Feed-Drum

È un innovativo strumento elettroacustico a percussione ideato da Michelangelo Lupone per la sua opera Feedback; si presenta con la forma di un tamburo di grandi dimensioni, ed è composto di una membrana divisa da una mappa vibrazionale, un risonatore in acciaio e una cassa acustica. Si basa sul principio della contro-reazione del segnale sonoro e permette per la prima volta al musicista di selezionare e controllare con apposite tecniche i complessi modi vibrazionali della membrana del tamburo sia in modo monofonico, sia polifonico. Il suono, prodotto dall'azione del musicista attraverso la percussione, la pressione o lo sfregamento, seleziona sulla superficie della membrana, uno o più nodi (come uno strumento a corda) che producono una o più altezze e timbri. Diversamente dal comportamento di una corda che può essere considerato monodimensionale, la membrana varia i suoi modi vibratori su due dimensioni, ciò implica una nuova tecnica esecutiva poiché le relazioni tra le frequenze emesse non è di tipo armonico ma segue una legge non lineare. 

Un particolarità rilevante del Feed-Drum® è che le note emesse dallo strumento possono essere variate di intensità e mantenute anche indefinitamente dal musicista superando il limite della durata temporale breve di tutti gli strumenti a percussione.
Lo strumento è stato co-prodotto dal CRM e dall'Istituto Gramma e presentato per la prima volta in occasione del Forum Musica Scienza 2002, tenutosi a Roma dal 3 al 9 giugno al Goethe-Institut Rom. Interpreti: ARS LUDI Antonio Caggiano, Rodolfo Rossi, Gianluca Ruggeri.